Carnevale e primi esperimenti di cake design (disastro!)

Ecco il vestito che ho cucito al volo la sera prima della festa all’asilo… mezz’oretta, un pezzo di feltro, 4 cuciture e via di forbici… ed ecco il pulcino pio!

E stamattina ho provato a fare una torta ricoperta con la pasta di zucchero… all’interno ci sono 3 strati di pan di spagna al cioccolato con frosting di philadelphia e panna montata con frutti di bosco… il problema è arrivato al momento di ricoprirla: volevo fare tutto verde ma non avevo abbastanza pasta di zucchero verde… che fare allora? Aggiungiamo il cielo… sembrava piccolo anche cosi e allora ho aggiunto un vulcano… poi però si è attaccato tutto al tavolo! che nervi!!!!!
Allora ho ripreso tutto, recuperato il recuperabile e rispianato tutto sul tappetino di silicono spolverato di zucchero a velo! Stavolta sono riuscita a farlo abbastanza fine ma ormai era un pasticcio il fondo… eheheh vabbé è poi il primo esperimento! 
Giuro che la prossima volta faccio sfondo tinta unita e qualche fiorellino! Che diavolo mi è saltato in mente?! 😉 
Qualcuno avrà il coraggio di provarla oggi? Mah… 

Regalini hand made…

Quest’anno per Natale i regali hand made sono stati davvero pochi!
Questi tre asciugamani per la doccia con delle applicazioni e qualche biscotto.

Questi per due fratellini a cui piacciono i treni…

E questo per un bimbo che ancora non può dire cosa gli piace… 
(da un progetto di Art to Heart)
 
Poi il mio regalino per l’annuale riffa di Natale del Patchwork caffè che ho spedito a Erika, e per l’occasione ho rispolverato i pennelli…
(da un progetto di Reneé Mullins)
Ed ecco i sacchettini di biscotti (foto dal telefonino, pardon!)…

Poche qualità di biscotti quest’anno!

Sugar cookies:

Discoletti con marmellata di fragole: 

Cookies con gocce di cioccolato bianco e noci di macadamia:

Discoletti al cacao con crema al Baileys:

Un abbraccio,

Cupcakes…

Oggi faceva un caldo incredibile fuori… e visto che in casa si stava bene, ho pensato di fare una prova: cupcakes!
Qualche tempo fa mia cugina è stata a New York e ha postato delle foto in facebook di una pasticceria con delle stupende cupcakes… ho ordinato due libri: un ricettario di Martha Stewart e il ricettario di Magnolia, la pasticceria più famosa del mondo.
Ed ecco i miei cupcakes alla vaniglia… la cremina sopra è una cosa pazzesca, si chiama Swiss meringue buttercream: albumi e zucchero, montati a bagnomaria… poi burro! eheheh ci saranno 1’000 calorie in ogni cupcake, ma amen! Quelli invece con la copertura che sembra (ma non è) marzapane sono ricoperti di MMF, ovvero Mashmallows sciolti (nel microonde) e incorporati con lo zucchero a velo fino ad ottenere una specie di plastilina…
Chissà se riesco a farli per domenica prossima? È il compleanno del rospo… ordinerò una torta perché sabato lavoro, ma mi piacerebbe farne un po’ di tutti i colori per dare un tocco di colore alla tavola! E poi così posso migliorarmi…

prima…
e dopo…

Tra qualche settimana ci sarà una grossa novità nel mio sito (che non aggiorno da ormai 2 anni)… e coinvolgerà tutte le amiche che amano le stoffine… ! Ma meglio non svelare troppo… vi do solo un suggerimento per quelle che sono curiose come me: svuoto gli armadi…

Sabato abbiamo riordinato il grottino per la festa di domenica prossima… e guardate come si è rinfrescato Leo nella vecchia fontana?

Un abbraccio a tutte/i!!!

Milena

PS: figata il nuovo blogger… 😉

Muffins ai mirtilli… un successo! ;-)

Domenica con il Leo abbiamo fatto i muffins con i mirtilli!
Visto che non ne ho trovati di freschi, ho preso quelli congelati!

Ecco il libro:

E come sarebbero dovuti venire i muffins!

Il guaio è che non ho pensato che usare la frusta elettrica con i mirtilli congelati non sarebbe stata un’idea geniale! Infatti si sono spiaccicati tutti, ed ecco che la pasta è diventata blu-grigia!
Eheheh un’orrore!

I muffins li ho fatti cuocere comunque, sarebbe stato un peccato buttare tutta quella roba, ed eccoli qui i nostri muffins blu! 🙂 E vi assicuro che erano buonissimi comunque! La prossima volta però: mirtilli freschi!!

Che disastro! Ma che buoni… 🙂

PS: il libro è davvero bello… ricette di biscotti, dessert, torte e tortine… si ingrassa solo a sfogliarlo!